Il mio sabato “Slow”

Il primo “evento” in veste ufficiale di blogger non si scorda mai. Complice la giornata più maggiolina che ottobrina, arrivo a Montecatini Terme già con alte aspettative, conoscendo molto bene Slow Food, alcuni favolosi suoi portabandiera e la loro filosofia. La location, le Terme di Tettuccio,  è di quelle che lascerebbero a bocca aperta anche un nerd amante della sua sola stanza da “concentrazione”. L’affluenza è ordinata ed educata, in tipico stile slow, adeguata direi. Faccio in tempo a salutare Sara Ferraiolo e Fabio Pracchia prima che vengano travolti dalla ovvia energia del caso. Mi doto di bicchiere e parto […]