Alex Zanardi ospite d’onore al Benvenuto Brunello 2019

RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
https://www.vinoinrosa.com/alex-zanardi-ospite-donore-al-benvenuto-brunello-2019/
Twitter
LinkedIn
Instagram

Forza e delicatezza. Contrari che a volte coesistono. La forza che spinge ad affrontare la difficoltà e la delicatezza dell’animo che non si perde ma si reinventa. Quello che ha saputo fare Alex Zanardi, che quest’anno poserà la mattonella celebrativa della vendemmia 2018 sulla facciata del Palazzo dei Priori di Montalcino il 16 Febbraio. Nessuno più di lui avrebbe potuto rappresentare l’essenza dei Brunello di Montalcino 2014, uno dei più grandi piloti italiani, ha reagito alla vita con determinazione, si è reinventato, ed è tornato ad essere campione. Un campione che ama la vita, e anche il Brunello.

Sarà un Benvenuto Brunello intitolato “Eleganza alla prova”, e vuole dimostrare che il lavoro duro paga e che il vino non ha meno valore se non sa invecchiare, semplicemente è nato così e, in fondo, basta solamente saperne cogliere il senso.

Di seguito il programma completo della manifestazione e i dettagli per chi vorrà partecipare.

Venerdì 15 Febbraio:

Ore: 9:30-17:00

La giornata sarà dedicata ai giornalisti che partecipano al “circuito” delle Anteprime Toscane, per i quali sarà prevista la degustazione presso il Chiostro del Museo con servizio di sommellerie.

Per detta giornata di degustazione non è prevista la presenza dei produttori.

Ore 11:00

Presso il Teatro degli Astrusi avrà luogo un dibattito condotto da Luciano Ferraro – Corriere della Sera – dal titolo: “Super vini e super prezzi: Il Brunello ed i francesi”

Tra i relatori: Giampiero Bertolini – AD della Tenuta Greppo – Biondi Santi; Lorenzo Pasquini  enologo di Chateau Giscours e Chateau Du Tertre ; Jerome Gauteret corrispondente dall’Italia per il francese Le Monde e proprietario di Maison Louis Latour

L’ingresso è gratuito e aperto al pubblico.

 

 

Ore 19.45 Cena di Gala su invito presso i Chiostri del Complesso di Sant’Agostino, quest’anno orchestrata da una grande Chef, Valeria Piccini del Ristorante “Da Caino” di Montemerano.

Sabato 16 Febbraio:

Ore: 9:30 – 17:00

Presso i due Chiostri si svolgerà la degustazione ai tavoli con la presenza di tutte le aziende che hanno aderito alla manifestazione.

La giornata sarà dedicata sia ai giornalisti che partecipano al “circuito” delle Anteprime Toscane che agli operatori locali (enoteche e ristoranti di Montalcino), nonché ad altri operatori di rilievo invitati dal Consorzio. Anche quest’anno, sempre per la giornata di sabato, sarà prevista l’apertura ad un numero limitato di privati in possesso di biglietto acquistato tramite prevendita online.

Ore 10.30

Presso il Teatro degli Astrusi ci sarà l’assegnazione del Premio Giulio Gambelli 2019, del Premio Leccio d’Oro, la presentazione della Vendemmia 2018 e della formella celebrativa, tutto inserito nel contesto di una tavola rotonda moderata da Luciano Ferraro – Corriere della Sera – dal titolo: “Il racconto del vino in tv”

Tra i relatori: Marcello Masi – Conduttore i Signori del Vino – Rai2; Rocco Tolfa- Conduttore i Signori del Vino – vicedirettore Tg2; Monique Soltani – Wine Oh TV – USA; Gioacchino Bonsignore – giornalista enogastronomico.

Anche in questo caso l’ingresso è gratuito e aperto al pubblico.

 

Domenica 17 e Lunedì 18 Febbraio:

Ore: 10:00 – 18:00

Presso i due Chiostri si svolgerà la degustazione per gli operatori del settore e per i privati in forma di walk around tasting, con la presenza di tutte le aziende che hanno aderito alla manifestazione.

 



Per i privati / enoappassionati: è attivo il sistema di acquisto online a tariffa ridotta del biglietto di ingresso alla manifestazione attraverso la home page del sito del Consorzio, www.consorziobrunellodimontalcino.it.

Per gli operatori di settore: è attivo il sistema di registrazione alla manifestazione attraverso la home page del sito del Consorzio. Il sistema consente l’ingresso gratuito esclusivamente agli operatori che fanno parte di una delle seguenti categorie italiane o straniere (per n.2 persone a P.IVA.), la cui veridicità sarà controllata scrupolosamente per il Consorzio dal gestore del servizio Vivaticket.  Saranno ammesse le seguenti categoria:

Grande distribuzione/cash & carry/discount

Enoteca/winebar

Dettagliante alimentare/bar

Grossista/import-export/agente

Ristorante/hotel/catering

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *